FANDOM


Se ogni braciola fosse perfetta, non avremmo gli hot-dog

Greg

“Occhi rossi sul pianeta Terra” (titolo originale: "Laser Light Cannon") è il 2° episodio della prima stagione di Steven Universe ed il 2° episodio in totale.

Sinossi ufficiale

Una cometa magica appare sopra Beach City e Steven dovrà scavare tra la collezione di vecchi oggetti di suo padre, e il suo passato, per trovare l’arma che salverà la città.[1]

Trama

Laser Light Cannon 046

Garnet lancia Ametista verso l'Occhio Rosso

Steven e Ametista sono da Frybo ad ordinare sbriciolini quando Ametista nota un gigantesco Occhio Rosso che si avvicina alla Terra. Loro due si aggiungono a Garnet e Perla per elaborare un piano per fermare L’Occhio Rosso. Garnet prova a lanciare Ametista contro l’occhio rosso, ma non accade nulla. Le Crystal Gems convengono sul fatto che per distruggere l’occhio rosso serve il cannone di luce di Rose Quartz, ma nessuno di loro sa dove si trovi. Steven suggerisce che magari il cannone ce l’ha suo padre, sebbene Garnet gli dice che è molto improbabile che ce l’abbia lui. Quando Steven parte, Garnet riprende a lanciare Ametista contro l’occhio, senza nessun risultato.

Laser Light Cannon 132

"Se tutte le braciole fossero perfette, non avremmo gli hot dogs"

Steven va quindi nel furgone di suo padre e cerca di svegliarlo e ci riesce soltanto quando l’allarme antifurto scatta. Appena Greg esce dal furgone, Steven gli espone il problema che ha per le mani e Greg pensa che, se c’è un posto dove può essere il cannone, è nel suo magazzino. Quando arrivano al magazzino, Steven ci si fionda dentro e, mentre lui cerca di farsi spazio tra pile di vecchie cose, suo padre gli parla del rapporto che aveva con sua madre. Gli racconta di come ha conosciuto Rose Quartz e di come lei abbia rinunciato alla sua forma fisica per mettere al mondo Steven. Appena Greg finisce questa frase, Steven per sbaglio rompe una cornice contenente la foto di suo padre e sua madre. Steven dice a suo padre di aver rotto la cornice, ma lui lo tranquillizza e recita la perla di saggezza “se tutte le braciole fossero perfette, non avremmo gli hot dogs”. Appena dice questo nel retro del magazzino qualcosa inizia a brillare e, seguendo questa luce Steven trova il cannone. Greg e Steven tornano quindi alla spiaggia (sebbene il cannone abbia sfondato il carretto che serviva a trasportarlo). Mentre sono dentro il furgone, Steven fa partire un disco di un vecchio album di Greg, il quale contiene la canzone “Let me drive my van (into your heart)”

Laser Light Cannon 185

Le Crystal Gems intorno al Cannone di luce, pronte a fare fuoco

Appena arrivano alla spiaggia notano che le Gemme stanno ancora lanciando Ametista all’Occhio Rosso, il quale si sta avvicinando sempre di più alla spiaggia. Perla è scioccata dal fatto che Greg abbia il cannone di Rose tutto intero. Subito dopo il cannone comincia ad emettere un’attrazione gravitazionale che comincia a distruggere la città. Velocemente, le Crystal Gems cominciano a provare di tutto per far funzionare il cannone ma niente sembra funzionare. Greg allora conforta Steven e gli dice che troveranno un altro modo, il quale replica “se tutte le braciole fossero perfette, non avremmo gli hot dogs”. Appena Steven finisce di parlare, il cannone comincia a risplendere e si apre in un modo simile ad un fiore, ma il corpo del cannone cade in mezzo alla sabbia. Le gemme allora aiutano Steven a raddrizzarlo e a mirare l’occhio rosso. Quando il cannone è completamente carico, spara un proiettile di luce in qualche modo simile a Rose Quartz, che riesce a penetrare nell'occhio e quindi farlo esplodere. I frammenti dell’occhio volano dappertutto, danneggiando la città. Appena finiti i festeggiamenti della vittoria, Greg si accorge che il suo furgone è finito in mare. Steven lo consola dicendo la massima degli hot dog, ma Greg lo zittisce dicendo “io ci abito li!”. L’episodio finisce con lui che cerca di riportare a riva il furgone.

Elementi episodio

Personaggi

Posti

Oggetti

Musiche

Canzoni

Canzoni strumentali

Curiosità

  • Subito dopo al Pilota, “Occhi rossi sul pianeta Terra” è stato il primo episodio ad essere prodotto basandoci sui codici di produzione. A dispetto dell'ordine di messa in onda, “Non tutte le ciambelle” è il secondo episodio ad essere stato prodotto e “Gemma lucente” il terzo (successivamente mandato in onda come primo).
  • Questo episodio aveva come titolo di produzione “Mom and Dad”.[2]
  • È rivelato nell'episodio che Greg ha fatto un concerto a Beach City quando stava era in tour per il paese, e l’unica persona che era venuta a vederlo è stata Rose Quartz (Questa storia è stata ri-raccontata in "L'incontro tra mamma e papà").

Riferimenti culturali

  • Il titolo italiano di questo episodio è un probabile riferimento al film "1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra" (The Omega Man in lingua originale).
  • Dentro il magazzino di Greg, ci sono molti oggetti che fanno riferimento alla cultura pop, come ad esempio il fungo di Super Mario.
  • Una maschera rossa ‘tengu noh può essere vista nello U-Stor.

Continuità degli episodi

  • Viene rivelato nell'episodio “Biglia-follia” che Peridot ha mandato l’Occhio Rosso sulla Terra per controllare se c’era ancora traccia di Gemme sulla Terra.
  • Steven menziona una cava segreta o una base sopra ad una nuvola che appariranno poi durante lo show come l’armeria di Rose e la sua stanza.
  • La cornice che Steven rompe quando è dentro il magazzino riappare nell'episodio “Capodanno”.
Laser Light Cannon 107
  • C'è una vecchia foto di Greg e Rose che mostra Greg con il suo attuale taglio di capelli. L'episodio "La criniera del leone" raffigura Greg con la maggior parte dei suoi capelli poco prima la nascita di Steven, e l'episodio "Il compleanno di Steven" ritrae Greg mentre perde i capelli tra il primo e il terzo compleanno di Steven.
    • Mentre questa incongruenza è probabilmente involontaria ("Occhi rossi sul pianeta Terra" è uno dei primi episodi, probabilmente prodotto molto prima che ci fosse un design ufficiale per il giovane Greg), non è necessariamente un buco di sceneggiatura. Greg dice che la magia potrebbe nuocere ai pochi capelli che ha,[3] e Matt Burnett ha suggerito che Greg potrebbe aver usato del "rogaine".[4]

Errori

Nota: Il tempo è mostrato in [mm:ss]; [00:00] si riferisce al punto dopo che viene mostrato il titolo e prima che inizi l'episodio.

Trama

[09:17] il cannone di luce, prima di essere attivato, è dentro ad un carretto ma, appena il cannone si attiva, il carretto scompare.

[10:12] Steven continua a cambiare posizione durante le successive scene.

Grafica

[02:29] Dopo aver lanciato Ametista verso l’Occhio Rosso, entrambe le spalline di Garnet sono rosse.

[10:02] Quando i pezzi dell'Occhio Rosso cadono al suolo, la lingua di Mr. Smiley è verde.

Galleria

Galleria

Clicca per vedere la galleria di Occhi rossi sul pianeta Terra.

Fonti

  1. http://www.cartoonnetwork.com/video/steven-universe/magical-storage-unit-clip.html
  2. http://stevencrewniverse.tumblr.com/post/96986970492/so-you-wrote-a-bunch-of-lines-similar-to-if-every
  3. Greg: Ehi aspetta, c'è di mezzo la magia? Le Gemme mi hanno detto di stare lontano dalla magia. può essere pericoloso, nuoce ai pochi capelli che ho. -Occhi rossi sul pianeta Terra
  4. https://twitter.com/mcburnett/status/685171705266843648